MOTHIA

COME RAGGIUNGERE

AUTO: Autostrada A29 direzione Palermo, uscita Birgi, bivio Mozia

AUTOBUS: Autoservizi AST, linea “Trapani – Marsala”, poi autolinee locali da Piazza del Popolo

Quindi, TRAGHETTO: Compagnia MOZIA LINE, Via Vita 10 – tel. 0923 989249

COSA VEDERE

Mothia-Trapani-Sicilia-Italia.png

A testimoniare il fasto del glorioso passato di questa antica città insulare teatro delle guerre puniche, ora completamente distrutta, si offrono la CASA DEI MOSAICI e la CASA DELLE ANFORE. Interessanti il COTHON – rarissimo esempio di porto artificiale punico – ed il TOPHER, tempio dedicato alle divinità Braal e Astante, alle quali i Fenici sacrificavano i propri primogeniti. All’intellettuale anglo-palermitano Giuseppe Whitaker si deve la nostra conoscenza, oggi, di tutto ciò che riguarda Mothia. Fu infatti una sua iniziativa l’avvio degli scavi archeologici che riportarono alla luce quegli importantissimi secoli di storia dimenticati.

MUSEO WHITAKER: Tra gli oltre diecimila reperti conservati a spiccare è il Giovinetto, scultura scolpita nel marmo delle cave di Efeso da uno scultore della scuola di Fidia.

PER INFO E PRENOTAZIONI:

Fondazione “Giuseppe Whitaker” Via Dante, 167 Palermo – tel. 091 6820522